DYNAMIC+

Autec DYNAMIC+ è composto da unità trasmittenti a marsupio e dall’unità ricevente CRD. I radiocomandi risultano idonei ad applicazioni in corrente continua, tipiche delle macchine idrauliche usate negli ambienti di cantiere, nella logistica e nei trasporti, nelle manutenzione delle infrastrutture ed in molti altri ancora. Le unità trasmittenti sono disponibili in 3 differenti misure: DJS, DJR e DJM. È possibile usufruire anche della funzione di Data Feedback, che consente la visualizzazione delle informazioni su display grafico da 1.54'' (su DJS), 2.7'' o 4.3'' a colori (su DJR e DJM). L’alta configurabilità del sistema consente di espandere le prestazioni delle configurazioni più complesse sino ad un massimo di 12 comandi analogici e 64 digitali.

Comunicazione dinamica
Le unità trasmittenti e le unità riceventi DYNAMIC+ comunicano tra di loro in modalità "frequency hopping", ossia utilizzano in maniera dinamica le frequenze di lavoro comprese nella banda 863-870 MHz (oppure 915-928 MHz per mercati extra-europei). In pratica esse cambiano continuamente la frequenza di lavoro, verificando che questa frequenza sia libera prima di utilizzarla. In questo modo riescono a mantenere un collegamento radioelettrico stabile anche in presenza di interferenze, garantendo contemporaneamente di causare la minore interferenza possibile verso gli altri apparati radio presenti nella stessa area. La grande affidabilità del collegamento consente una risposta sempre veloce e precisa ai comandi proporzionali, senza la necessità di mappature delle frequenze, anche in situazioni di particolare affollamento delle frequenze radio.

Unità riceventi